BENVENUTI

Benvenuti al sito ufficiale del 2° CONGRESSO NAZIONALE BIENNALE AIOSS

IL CONGRESSO E’ UFFICIALMENTE CONCLUSO:
riportiamo di seguito il saluto di benvenuto del Presidente del Congresso e Presidente AIOSS, Gabriele Roveron:

 

Montesilvano, 11-14 Ottobre 2018

Vi diamo il benvenuto al secondo Congresso Nazionale Biennale AIOSS, dal titolo: “…finché scopre che psiche e soma sono un’unica cosa“: con questo titolo,l’Associazione si è posta come obiettivo l’integrazione di queste due sfere dell’individuo per rendere accattivante e sinergico questo evento.
Una fase di regressione indotta dalla malattia o dalla sofferenza, potrebbe spesso essere presente nelle persone con stomia, e determinare situazioni di disintegrazione dell’unità psiche-soma …
Il funzionamento fisico adeguato e l’assenza di malattia, non possono per definizione “assistenziale” essere disgiunte dalle emozioni e dalla gestione / autogestione delle stesse.
L’integrazione psicosomatica è possibile grazie ad un ambiente facilitante che sappia realizzare un vero e proprio caring, nell’accezione dell’occuparsi di, preoccuparsi di, ….
L’Infermiere è chiamato a mettere al servizio della persona stomizzata e dei suoi bisogni, tutta la sua competenza e professionalità, soprattutto nella fase in cui non è ancora in grado di tollerare e affrontare le situazioni e le esperienze quotidiane, attraverso l’uso del significato.
Il ruolo dell’infermiere, qui, si pone quale strumento e mezzo favorente le capacità e le competenze dello stomizzato, che necessariamente devono evolvere in capacità di sviluppo e di processo tali da trasformare quanto giunge dall’esterno, con rinnovate percezioni e rappresentazioni.
Con grande entusiasmo ed orgoglio ci siamo allineati e prodigati affinché i contenuti e le metodologie potessero abbracciare e rispondere ad esigenze di innovazione, complementarietà, gradimento ma soprattutto di acquisizione di autoritá e competenza.
È nostro intento attribuire sempre maggior enfasi a questo Congresso, che celebra i progressi della nostra professione e la forza della collaborazione con diverse risorse valorizzando le singole competenze in un divenire in progress.
L’apertura del Congresso andrá a celebrare le attivitá svolte nel biennio 2017-2018, per poi lasciare spazio alle tesi premiate.
Importanza rilevante alle due letture magistrali che daranno enfasi al pomeriggio portando una ventata di sobrietá letteraria, di cui AIOSS va fiera.
Autoritá locali e Nazionali celebreranno e testimonieranno l’importanza di quanto mosso e proiettato nello sviluppo della cultura, della qualitá delle cure e dell’ assistenza.
Le 13 sessioni satelliti che AIOSS vi propone, sono state create ad hoc per cercare di soddisfare in maniera olistica le esigenze dei partecipanti, toccando tematiche che spaziano dall’ essere individuo corporale all’essere individuo “mentale”.
Una carrellata di contenuti originali e all’avanguardia che daranno la possibilitá ai partecipanti di alternarsi nella frequentazione delle stesse, nelle giornate di venerdì e sabato.
Fiori all’occhiello di questo evento, un concorso fotografico e la sessione poster, che si dipinge di novitá, con una sezione dedicata ai giovani per dedicare soddisfazione anche alle new entry di AIOSS e valorizzare i loro lavori.
Ci auspichiamo che questo evento, realizzato con passione e dedizione, possa davvero essere bagaglio di esperienza collettiva e fornire utili spunti di riflessione per l’agire quotidiano di ogni singolo professionista.
Grazie a ognuno di voi, perché AIOSS siete VOI!
Buon lavoro a tutti,
Gabriele Roveron
Presidente AIOSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *